CHERRY PIE PER LO #SCAMBIORICETTE

 

Ho girato e rigirato (effettivamente senza sapere dove andare) per giorni nel blog di Virginia  Il Gatto Pasticcione per scegliere una ricetta da replicare. Dopo un intero anno in cui non sono riuscita a pubblicare nulla, ho ritrovato il coraggio di partecipare di nuovo al gioco dello #scambioricette de Le Bloggalline. ma alle difficoltà di scelta si sono aggiunte quelle di una certa “imbranataggine” nel manovrare il blog dopo questa lunghissima pausa. Così anche stavolta mi riduco in zona cesarini a scrivere! Spero che Virginia non me ne voglia troppo!

Tornando alla ricetta confesso che la svolta risolutiva per la scelta l’ho avuta da un regalo inaspettato: una ricca cesta di ciliegie!Allora sono andata direttamentante a cercare cosa ci fosse nel blog con le ciliegie e ho trovato, tra le altre, questa Cherry Pie tratta dal libro di California Bakery. E’ andata così, questa la mia versione.

 

Direttamente dal blog Il Gatto Pasticcione di Virginia Sementilli

         CHERRY PIE (California Bakery)
PER LA PASTA
150 g di farina bianca ’00
50 g di farina Manitoba
10 g di zucchero
5 g di sale fino
150 g di burro freddo a pezzetti
15 ml di aceto bianco o di mele
75 ml di acqua fredda di frigorifero
PER IL RIPIENO
1 kg di ciliegie lavate e denocciolate
65 g di zucchero di canna
50 g di burro
15 g di maizena
10 ml di succo d’arancia
1 g di noce moscata in polvere
PER LA DECORAZIONE
1 tuorlo
25 ml di latte

 

                                                                                      PROCEDIMENTO
1. Preparate la pasta: in una ciotola mettete tutti gli ingredienti secchi (farine, zucchero, sale,) e il burro freddo a pezzetti, lavorate fino ad avere un composto granuloso.
2. Aggiungete acqua e aceto mescolati insieme e continuate ad impastare fino ad ottenere una palla.
3. Avvolgete la pasta nella pellicola e trasferitela in frigorifero per almeno 30 mknuti.
4. Preaparte il ripieno: mettete le ciliegie in una pentola dal fono spesso, aggiungete lo zucchero di canna, il burro, la noce moscata e mescolate con un cucchiaio.
5. Cuocete a fuoco medio fino ad arrivare all’ebollizione, spegnete il fuoco e aggiungete la maizena sciolta nel succo d’arancia, mescolate fino a che non si addenserà il liquido.
6. Fate intipieidire il composto.
7. Preriscaldate il forno a 170°.
8. Stendete poco più della metà della pasta in un disco capace di rivestire una teglia da 24-26 cm di diametro, compresi i bordi.
9. Versate all’interno il composto di ciliegie, con l’altra pasta create delle strisce che metterete sulla superficie.
10. Sbattete il tuorlo con il latte e spennellate la superficie della pasta.
11. Infornate e cuocete per circa 45 minuti.
12. Sfornate e lasciate raffreddare prima di togliere la pie dalla tortiera.

PS. Appena posso mi lancio a provare tutte le magnifiche ricette di gelati di cui anche Virginia è golosa, solo a guardarli viene l’acquolina…consiglio proprio di andare a vedere!

Lulù e Vale...Ketty fa la timida

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2020 - Tutti i diritti sono riservati