TORTA SALATA CON CARCIOFI E YORKSHIRE PUDDING

Due ricette facili, veloci e gustose per questa nuova puntata dello #scambiamoci una ricetta, il simpatico gioco promosso dal gruppo più simpatico del web, le Bloggalline, di cui faccio parte.

Stavolta sono stata abbinata al blog di  Thais  Cucina mon amour ,  bravissima blogger italo-brasiliana.

La difficoltà di scegliere tra le tantissime e differenziate ricette proposte ed una.. fastidiosissima infiammazione del nervo sciatico mi hanno fatto ridurre all’ultimo momento! Il tempo concesso è proprio agli sgoccioli! Ma in compenso ho scoperto due ricette molto carine che sicuramente proporrò in altre occasioni!

Due preparazioni che per la velocità e semplicità di esecuzione nonchè versatilità di utilizzo vi consiglio di provare!

Perchè due ricette? Perchè proprio non sono riuscita a scegliere…

Di seguito le ricette cosi come indicate sul blog ” Cucina mon amour”.

cliccando sulle intestazioni della ricette andrete sulla ricetta originale

TORTA SALATA CON CARCIOFI PROSCIUTTO E PROVOLONE

Ingredienti 

3 carciofi
180 g di farina
1 bustina di lievito per torte salate
100 ml di latte
80 ml di olio di semi
3 uova
100 g di prosciutto cotto
80 g di provolone piccanti ( io caciottina affumicata)
sale / pepe

PREPARAZIONE

Pulite i carciofi, tagliate a striscioline e stufate in padella, con un filo d’olio, uno spicchio d’aglio e mentuccia.

Nel frattempo preparate l’impasto della torta, nel frullatore. oppure nel robot da cucina, unite le uova, il latte, l’olio, un pizzico di sale e pepe. Frullate.

Successivamente unite al composto la farina e il lievito. Frullate bene fino a diventare un composto denso e ben amalgamato.

Imburrate e infarinate una pirofila tonda, oppure uno stampo. Versate l’impasto.

Adagiate sopra il prosciutto cotto e il provolone, tagliati a pezzettini.

Per ultimo adagiate le striscioline di carciofi.

Infornate a 160 gradi per 30 minuti circa.

DSC_1099

La base di questa torta si presta ad essere abbinata a qualsiasi tipo di altre verdure.

YORKSHIRE PUDDING

Questa ricetta è stata per me una rivelazione! Ho scoperto essere un piatto tradizionale inglese, che gli anglosassoni usano in accompagnamento a pietanze succulente, come fosse pane.

Facilissimi da preparare, per il loro gusto neutro si prestano ad accompagnare salumi, formaggi, composte e …chi più ne ha più ne metta!!

DSC_0985

INGREDIENTI

1 tazza di farina (125 gr. di farina)

1 tazza di latte (250 gr. di latte)

1 uovo

sale

olio q.b. per ungere lo stampo da muffin che ho utilizzato

(Con queste dosi ho preparato 8 pudding )

PREPARAZIONE

Le dose per gli Yorkshire Pudding sono 1,1,1 oppure se avete bisogno di più potete fare 2 di latte, 2 di farina e 2 uova. E così via.

E’ facilissimo. Dovete mettere tutti gli ingredienti nel frullatore e frullate per 2 minuti.

Prendete le formine e spennellate con un po’ d’olio e versate un po’ di composto in ogni formina.

Informate a 180 gradi per 20 minuti circa. Fino a diventare dorati e gonfi.

DSC_0984

Due ricette a prova di …sciatica!!

Anche stavolta ho imparato qualcosa…

Alla prossima!!

 

Lulù e Vale...Ketty fa la timida

2 Comments

  • Thais ha detto:

    Grazie Lucia
    La prima ricetta é farina del sacco di mia nonna, con la base si possono abbinare quello che voi.
    Gli yorkshire pudding sono deliziosi e velocissimi da fare. Una valida alternativa per quando si dimentica di prendere il pane.
    Un abbraccio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2020 - Tutti i diritti sono riservati