FUSILLI CON PESTO DI RUCOLA E POMODORI SECCHI
DSC_0307Ieri mattina ho capito subito che la giornata non girava!!! Reduce da una violentissima crisi di emicrania mi sono svegliata già….esausta. Complice anche una giornata meteorologica avversa , ho deciso che non sarei uscita di casa e che sarei rimasta nella più assoluta inattività!! Ma, come al solito, ho fatto i conti senza l’oste…tutti i componenti della famiglia sarebbero tornati per pranzo e non avrebbero trovato nulla… il mio solito ( sigh!) senso del dovere mi ha impedito di far finta di niente..ed allora ho aguzzato l’ingegno! è venuto fuori un primo (ed unico) piatto molto veloce e saporito!! Ammetto di essermi avvantaggiata dell’abitudine di avere un frigo abbastanza fornito e da spunti raccolti qua e la tra vari blog e trasmissioni ma ecco qui questa semplice ricetta.

INGREDIENTI PER IL PESTO

2 fascetti di rugola  da pulire (o una busta già pulita…dal super mercato)

50 gr circa di pinoli

un paio di acciughe sott’olio

50 gr di pomodorini secchi

parmigiano grattugiato a piacere (ottimo anche del pecorino)

1 spicchio d’aglio

olio extra vergine q.b.

sale

DSC_0299

PREPARAZIONE

Nel mixer ho passato tutti gli ingredienti meno i pomodorini che ho tagliato a filetti dopo averli sciacquati e conditi con un pò d’olio (operazione inutile se utilizzate quelli sott’olio).

Nel frattempo ho lessato al dente la pasta e l’ho mantecata in una padella dove ho fatto rosolare leggermente lo spicchio d’aglio con un 2 cucchiai di olio e aggiunto il pesto ed i pomodorini a striscioline. Ho spolverizzato con il formaggio grattugiato legando il tutto con un mestolo di acqua di cottura:servito molto caldo…. da leccarsi i baffi!!

Credo che le foto le rendano abbastanza merito (anche se Vale si lamenta di essere una fotografa scarsa!)

DSC_0309bis

Senz’altro da rifare.

Ciao a tutti

Lucia

Ps.Il mal di testa non si è proprio allentato…ho trascorso tutto il pomeriggio a casa ..ma in compenso non ho più cucinato! Per cena fantasia di bruschette che ognuno ha preparato per sè!

Lulù e Vale...Ketty fa la timida

5 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2020 - Tutti i diritti sono riservati